MARCO ALESSANDRO POLIDORI

Marco Alessandro Polidori nasce il 18 Novembre 1965 a Stazzema.

Circondato dal mare e dalle montagne, a 13 anni viene attratto dal fascino delle Alpi Apuane e così inizia a conoscerle. Da subito si appassiona alla montagna tant’è che qualche anno dopo inizi a muovere i primi passi sulla roccia. La forte passione per la montagna lo porta a spingersi subito sulle verticali pareti dolomitiche.

Nel 1997 presenta la domanda di ammissione al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico nella stazione di Querceta. Supera brillantemente le selezioni e nell’arco di qualche anno raggiunge la qualifica di Tecnico di Soccorso Alpino, mettendo sempre a disposizione le sue conoscenze e soprattutto il suo tempo libero per gli altri.
Numerose sono le vie d’arrampicata che ha ripetuto, ad esempio il Sass Pordoi, vie sul Sasso Lungo, ad Arco, e soprattutto sulle alpi Apuane dove affronta anche vie di misto sul monte Procinto, Monte Corchia, Pizzo D’Uccello. Sempre sulle Alpi Apuane apre qualche itinerario d’arrampicata.

Amante anche del ghiaccio, spesso si reca nella famosa Cogne, al cospetto del massiccio del Gran Paradiso,  per scalare le sue prestanti pareti di ghiaccio.

La nostra amicizia nasce nell’ ambito lavorativo, in cui abbiamo modo di conoscerci e passare numerose giornate insieme. E’ proprio qui che ,nei momenti di pausa, approfondiamo temi riguardanti l’arrampicata e l’alpinismo in generale, programmando escursioni domenicali da fare insieme.
E’ grazie a Marco che, con i suoi preziosi consigli, ho potuto imparare e migliorare tantissimi aspetti riguardanti la montagna e soprattutto fare alcune esperienze che forse non avrei mai potuto fare da solo. Colgo così l’occasione per ringraziarlo di tutti gli insegnamenti che mi ha dato e che mi continuerà a dare quotidianamente.